lutto "Roberto Forrest"
mercoledý 24 febbraio 2010

Sample Image

From: Kometa
Sent: Thursday, February 25, 2010 9:34 PM
To: Mailinglist Kometa
Subject: lutto Roberto Forrest
Comunico, con estremo rammarico, che oggi ci ha lasciati Roberto Forrest.
Roberto aveva incominciato la carriera negli anni 60 come microfonista, negli anni 70/80 svolgendo la professione di fonico, da alcuni anni aveva lasciato l'attività di set dedicandosi alla gestione della LAMBDA, società di noleggio per materiale audio.
Al momento non sono in grado di confermare l'appuntamento (previsto per sabato) per poterLo salutare, domani comunicherò luogo e ora.
Kometa
----------------------------
From: Kometa
Sent: Friday, February 26, 2010 6:55 PM
To: Mailinglist Kometa
Subject: il saluto a Roberto

Il saluto all'amico e collega Roberto Forrest, si terrà domattina sabato 27 febbraio alle ore 11 presso la chiesa di San Policarpo (cinecittà)
Piazza Aruleno Celio Sabino, 50 - 00174 - Roma - ( tav 60 A/3 tutto città) 06/71589239
Kometa
------------------------
From: Panda
Sent: Thursday, February 25, 2010 10:29 PM
To: Kometarossa
Subject: Lutto Roberto
Sono enormemente rattristato per la scomparsa prematura del mio amico fonico Roberto Forrest! A lui e famiglia, un grande abbraccio!
Massimo Millozzi
-----------------------
From: Bruno Cascio
Sent: Friday, February 26, 2010 9:16 AM
To: Kometarossa
Subject: lutto roberto forrest

Quando ho iniziato a lavorare nel cinema nei primi anni '70,ho conosciuto il padre di Roberto,anche lui grande fonico di presa diretta,poi nel tempo ho lavorato anche con Roberto,grande tecnico e persona gentile e sinpatica.
Mi addolora molto la sua prematura scomparsa e mando le mie più sentite condoglianze alla famiglia.
Bruno Cascio
---------------------
From: Leader production -comunicazione
Sent: Friday, February 26, 2010 4:18 PM
To: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Subject: lutto per Forrest

Siamo profondamente rattristati per la scomparsa di Roberto e lo ricorderemo sempre con profondo affetto e grande stima. Un abbraccio alla famiglia

Carlo Vacca e tutta la LEADER.
----------------------------
From: "gvn.pace"
Sent: Friday, February 26, 2010 7:39 PM
To: "kometa"

Non posso non ricordare Roberto Forrest,
l'ho conosciuto negli ultimi anni e ho apprezzato la sua generosità e la bella positività che trasmetteva a tutti. Credo che la sua onestà e umiltà sia stata rara.
una grande perdita anche per il cinema italiano.
Giovanni

----------------------

From: "valentina di palma"
Sent: Friday, February 26, 2010 8:20 PM
To:

Ho conosciuto Roberto tanti anni fa, proprio uma bella persona. Mi rattrista sapere che anche lui è partito per il lungo viaggio.
Un abbraccio alla famiglia.
Valentina Di Palma

------------

From: Gilberto Martinelli
Sent: Friday, February 26, 2010 10:29 PM
To: Kometarossa
Subject: Roberto Forrest

Nel 1944 uno dei Marines Americani specializzato, ingegnere del suono per la cinematografia, sbarca in Italia per le note vicende storiche.
Finita la guerra decide di rimanervi perchè incontra la donna della sua vita, inizia a lavorare nella cinematografia italiana istruendo molti dei nostri più famosi fonici degli albori.
Nascerà subito dopo Robert Edwin, nel 1946 già con le cuffie del babbo tra le mani.
Dà inizio alla sua carriera come fonico in Italia dopo il diploma al Cine-Tv Rossellini di Roma, nel 1966. Nel 1969 fu convocato per presentarsi in ambasciata Americana, risultava un riservista e avrebbe dovuto partire per il Vietnam con gli USA Army. Rinunciò al passaporto americano e tornò sul set.
Tra il 1965 e il 2000 realizza più di 150 film, prima da microfonista e poi da fonico.
Nel 2000 crea la LAMBDA s.r.l. società di noleggio di equipaggiamenti del suono per la presa diretta. Il suo grande sogno, per amore della professione e per l'umile idea di progredire insieme. Ha favorito molte iniziative didattiche e sponsorizzato eventi mirati all'aggiornamento dei fonici nella professione molto spesso nel silenzio. Molti di noi sanno quali e quanti sacrifici ha voluto fare gratuitamente per tutti, spinto dalla sua grande umanità e senso di giustizia.
A me ha lasciato solo un grande testamento: non portare mai rancore per nessuno. Valori d'altri tempi, ragione per cui su questo mondo non mancherà più di tanto, vedevo ultimamente che non era più il suo.
Lascia moglie, tre figlie, tre nipotini ed una piccola ma solida azienda con sei dipendenti che saprà camminare da se.

Gilberto Martinelli

------------

From: "Simone Corelli" Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Sent: Friday, February 26, 2010 11:06 PM
To: Kometa
Sent: Saturday, February 27, 2010 9:42 PM
Subject: Roberto Forrest

Il Gruppo Tematico per la Cinematografia Sonora dell'Audio Engineering Society italiana partecipa con commozione al lutto di Roberto Forrest in ricordo di tutte quelle iniziative tecniche e scientifiche che volle sponsorizzare per l'evoluzione della nostra professione.

GTCS
--------------------------------
From: Gilberto
Sent: Saturday, February 27, 2010 9:30 PM
To: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Subject: Lutto - Roberto Forrest


Ringrazio a nome mio e di tutta la Lambda tutti coloro che hanno partecipato direttamente o indirettamente al cordoglio per la morte di Roberto Edwin Forrest.
Gilberto Martinelli
-------------------------

From: Roberto
Sent: Saturday, February 27, 2010 9:58 PM
To: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Subject: lutto forrest
 
Ho conosciuto Roberto quando iniziai ad avvicinarmi a questa professione nel 1987. Oggi ho saputo della sua prematura scomparsa e questo mi addololora molto. Lo ricorderò sempre con grande ammirazione per la sua onestà e bontà. Condoglianze e un abbraccio alla famiglia.
Roberto Giliberto
........................